Koulouri Thessalonikis

Koulouri Thessalonikis

Condividi questa ricetta

Il koulouri Thessalonikis è un tradizionale tipo di pane a forma di ciambella ricoperto di semi di sesamo. E’ un alternativa al classico snack o finger food che i Greci scelgono come soluzione per la colazione oppure come merenda a metà mattina ed anche a scuola.

Troviamo i suoi venditori per strada, nella città di Salonicco dove si dice che il koulouri abbia avuto origine, ma oramai si trova in tutta la Grecia. Viene tanto apprezzato da piccoli e grandi per il suo sapore semplice e intenso dovuto alla presenza di sesamo.

Questo è uno snack sano che insieme ad un cubetto di formaggio o alcune olive ci consente di avere un pasto leggero ma contemporaneamente ricco di energia. I nutrizionisti lo propongono come snack salato nelle diete equilibrate in quanto contiene solo 120 calorie.

Questo mezes greco viene classificato ai primi posti degli “spuntini sani” per via della presenza di sesamo che è principale fonte vegetale di calcio ma anche di ferro, magnesio, potassio e fosforo.

Ricetta del koulouri Thessalonikis

Dosi Per: 10/11 pezzi

Tempo totale: PT4H00M4 ore

Difficoltà: Semplice

120

Ingredienti

  • 300 gr farina di grano tenero tipo 0 biologica
  • 200 gr farina di grano duro biologica
  • 250 ml acqua tiepida
  • 50 gr olio di semi
  • 1 bustina lievito di birra
  • 15 gr sale
  • 25 gr zucchero
  • 100 gr semi di sesamo

Preparazione

  1. Mettiamo tutti gli ingredienti, escluso i semi di sesamo, nella planetaria e a bassa velocità impastiamo fino ad ottenere un impasto liscio. Forse risulterà un po’ appiccicoso ma non aggiungiamo altra farina.
  2. Lasciamo riposare almeno per 3 ore fino quasi a raddoppiare il proprio volume.
  3. Poniamo il nostro impasto sopra la spianatoia e lavoriamo per 2-3 minuti. A questo punto possiamo aggiungere un po’ di farina se risulta troppo appiccicoso.
  4. Prendiamo 80 gr di impasto, lo lavoriamo nelle mani e formiamo dei bastoncini di circa 20 cm che alla fine chiudiamo a forma di ciambella.
  5. Poniamo le nostre ciambelle su una teglia ricoperta con carta da forno, lasciando 2-3 cm di spazio tra di loro perché durante la cottura crescono.
  6. Con un pennello bagniamo con acqua la superficie di tutti i koulouri per bene.
  7. A questo punto aggiungiamo con la  mano il sesamo in modo che i semi coprano tutta la superficie delle ciambelle.
  8. Cuociamo a forno caldo e statico a 180º per 25 minuti circa. A fine cottura devono risultare dorati e abbastanza croccanti.

Consigli

Conserviamo le nostre ciambelle in un contenitore ben chiuso per 2-3 giorni. Dopo iniziano a diventare gommosi esattamente come il pane fatto in casa. Io li preferisco croccanti e quindi tendo a consumarli il prima possibile, ma poi dipende dai gusti.

Oggi si trovano nei forni greci tante varianti, farciti con le olive, con l’uvetta ed anche con il formaggio. Sicuramente si tratta di alternative decisamente più saporite ma anche più pesanti. Io personalmente non ho provato mai a farli in casa farciti, in quanto cambia tanto il sapore autentico di questa vecchia e tradizionale ricetta.

Galleria Fotografica

(Visited 365 times, 1 visits today)
Condividi questa ricetta
Vota questa ricetta
Koulouri Thessalonikis
4.4 (88%) 10 voti

Mi farebbe piacere un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*