Insalata Greca

Insalata Greca

Condividi questa ricetta
Fai click su “Mi piace” per scaricare la ricetta in PDF ed averla sempre disponibile!
Grazie per aver messo “mi piace”, scarica ora il file

L’insalata greca o horiatiki è sicuramente uno dei piatti più noti della nostra cucina che non manca quasi mai dalla tavola greca e accompagna tante varietà di carne e pesce specialmente il periodo estivo. Come tale richiede una descrizione precisa della ricetta per la sua preparazione.

In particolare, molti di noi non la gradiscono per la presenza di cipolla fresca che a tanti non piace. Vi spiegherò bene come evitare quel fastidioso sapore piccante della cipolla che vi consentirà di gustarla e prepararla completa di tutti i suoi ingredienti.

Molto spesso, quando mi trovo in Grecia, noto i turisti che prendono una portata a testa. In realtà in una tavola tipica greca, l’insalata greca sta al centro del tavolo e tutti assaggiano direttamente dalla ciotola.

Ricetta dell’insalata greca

Dosi Per: 4 persone

Tempo totale: PT0H15M15 min

Difficoltà: Semplice

440

Ingredienti

  • 2 pomodori grandi rossi
  • 1 cetriolo
  • 1 cipolla grande
  • 10 olive nere
  • 100 gr feta greca (non formaggio greco bianco!)
  • Sale
  • Origano
  • Olio extra vergine
  • Aceto

Preparazione

  1. Tagliamo la cipolla a rotelle o a fette, la mettiamo in una ciotola e aggiungiamo mezzo cucchiaino di sale.
  2. Strizziamo la cipolla con il sale per 2-3 minuti per far attenuare il piccante che dà la cipolla in bocca.
  3. Risciacquiamo bene la cipolla con acqua molto fredda e aggiungiamo sempre nella stessa ciotola un po di aceto e lasciamo riposare per 5 minuti.
  4. Nel frattempo tagliamo i pomodori e il cetriolo.
  5. Prendiamo una ciotola grande,larga e non molto alta, mettiamo i pomodori e i cetrioli, saliamo, aggiungiamo la cipolla, precedentemente scolata dall’aceto, e le olive.
  6. Tagliamo la feta a pezzettini quadrati, li appoggiamo sopra il tutto e condiamo con origano e abbondante olio extra vergine. Siate generosi con l’olio perché è questo l’ingrediente che fa esalterete tutti i sapori e insieme ai succhi del pomodoro creano un ottimo sughino ottimo per fare la “scarpetta” con il pane.

Consigli

Questo piatto viene solitamente fatto in estate quando i prodotti sono molto più saporiti e gustosi che in inverno, essendo coltivati in serra.

Galleria Fotografica

Fai click su “Mi piace” per scaricare la ricetta in PDF ed averla sempre disponibile!
Grazie per aver messo “mi piace”, scarica ora il file
(Visited 12.987 times, 4 visits today)
Condividi questa ricetta
Vota questa ricetta
Insalata Greca
4.67 (93.47%) 95 voti

8 Commenti

  1. Irini

    Ciao Iri,
    ho provato a seguire la ricetta e devo dire che ho proprio ritrovato il vero sapore dell’insalata greca mangiata nella mia ultima vacanza.
    Il consiglio dell’aceto per togliere il piccante devo dire che fa proprio la differenza.
    Ciao

    • Irini

      Ciao Lisa,
      mi fa piacere che la ricetta ti sia piaciuta, non è l’aceto a togliere il piccante, ma lo strizzare le cipolle assieme al sale e lasciarle riposare per qualche minuto.
      Qui in Italia ho visto spesso evitare di inserire la cipolla, nella nostra ricetta classica invece la cipolla è quasi l’elemento principale ma senza questo trucchetto non è la stessa cosa.

  2. Irini

    Ciao! Ho provato la tua ricetta in compagnia e ho fatto una gran bella figura, è piaciuta a tutti! Inoltre devo dirti che grazie a te e ai tuoi consigli sono riuscita a mangiare la cipolla in insalata (mai riuscita prima), ancora grazie, il tuo blog mi piace molto!

    • Irini

      Grazie mille Brunella, sei gentilissima….mi fa molto piacere sapere che i miei consigli siano utili….per qualunque altro consiglio sulla cucina greca , se ti posso essere di aiuto , sono qui….attualmente sono in Grecia….rinfresco la mia memoria per altre ricette…più fresche e più estive…..
      Ciao….:-)

  3. Irini

    Ciao Irini, sto preparando in questo momento l’insalata seguendo la tua ricetta, tra gli ingredienti scrivi “pomodori grandi” ma nella foto si vedono i pomodorini, quali si devono usare?
    Un’altra domanda: scrivi di salare il pomodoro ed il cetriolo, ma così l’insalata non diventa troppo salata tenendo conto della salinità della feta?
    Grazie anticipatamente per le tue risposte e ti farò sapere cosa combino 😀
    Anna.

    • Irini

      Ciao Anna, innanzi tutto scusami se ti rispondo solo adesso ma ero in Grecia in ferie e purtroppo non avevo possibilità di collegarmi spesso….
      Allora, i pomodori che ho usato nella ricetta, come hai benissimo notato, sono ciliegini comprati, perché non erano nati i miei dell’orto. Di solito usiamo esclusivamente quelli che ho scritto, grandi e maturi. Per fortuna che me lo hai fatto notare, così lo spiego meglio scrivendolo anche alla ricetta.
      Per quanto riguarda il sale, un pochino vanno salati i cetrioli e i pomodori anche perché la feta non è sempre tanto salata e tagliandola a pezzettini, non è detto che ogni forchettata abbia la feta per insaporire così la propria bocca.
      Voglio chiederti di nuovo scusa per il mio ritardo, ci conto tanto essere presente ogni volta che mi chiedete un consiglio.
      Grazie per i tuoi commenti e a presto…:-)

  4. Irini

    Ciao,
    Sono passati , ahime’, gia’ dieci anni dal mio viaggio in Grecia…e me ne sono completamente innamorata! E’ un posto davvero speciale che, al di la’ delle indubbie ed oggettive bellezze paesaggistiche, “nutre” lo spirito. Mi ricordo un senso di pace e soddisfazione unici.
    Ovviamente ne ho apprezzato moltissimo anche la cucina e tra i vari piatti c’era questa deliziosa insalata. Mi sembra di ricordare che nell’insalata ci fossero anche dei peperoni crudi tagliati a listarelle. Vorrei sapere se e’ una variante insolita o invece comune. Grazie.
    Lucia

    • Irini

      Ciao Lucia,
      Mi trovo d’accordo con te su tutto quello che racconti sulla Grecia….ahimè….anche se sono di parte e non posso essere per niente oggettiva hai perfettamente ragione….pace, natura e zero stress sono le parole, che almeno per me, possono descrivere la Grecia.
      Nell’insalata possiamo aggiungere i peperoni gialli, rossi, o verdi, il prezzemolo, i capperi ma anche il sesamo. Io personalmente li uso sempre, ma quando ho ospiti evito perché si lamentano che sono poco digeribili. Nella ricetta diciamo “standard” i peperoni sono opzionali e per questo motivo non li ho aggiunti.
      Ti confermo comunque che anche se sono passati dieci anni, la tua memoria è perfetta ….complimenti!!!
      Grazie per il tuo commento…. e alla prossima…
      Ciao!

Mi farebbe piacere un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*