Loukoumades al miele

Loukoumades al miele

Condividi questa ricetta
Fai click su “Mi piace” per scaricare la ricetta in PDF ed averla sempre disponibile!
Grazie per aver messo “mi piace”, scarica ora il file

I loukoumades sono un dolce tipico greco che assomiglia alle frittelle, è più semplice nella sua preparazione ma si tratta sempre di pasta fritta in olio bollente. Sono piccole palline fritte ricoperte di miele, cannella e noci tritate.

In realtà, questo è un dolce che arriva dall’Oriente, in arabo lokma vuol dire boccone, ma visto le influenze che storicamente la Grecia ha subito nel passato, troveremo tante ricette che nella realtà hanno origini prevalentemente turche ma che sono integrate alla cucina Greca oramai da tanti anni.

I loukoumades si mangiano di solito il giorno di Sant’Andrea e le donne greche preparano con rispetto questa pietanza per portare in chiesa, alla messa dedicata al santo. Si dice che questa ricetta la preparò la moglie di Sant’Andrea a Gesù e ai suoi discepoli quando un giorno arrivarono al loro paese affamati.

Provate questo dolce tipico greco e datemi un vostro parere lasciandomi un commento, sarò lieta di rispondervi.

Ricetta delle loukoumades al miele

Dosi Per: 6 persone

Tempo totale: PT2H00M120 min

Difficoltà: Semplice

100

Ingredienti

  • 200 gr farina biologica 0
  • 50 gr frumina
  • 1 bustina lievito di birra
  • 1 cucchiaio miele
  • 280 ml acqua tiepida
  • sale
  • olio di semi di girasole o di arachidi per friggere
  • cannella
  • noci tritate
  • miele in abbondanza

Preparazione

  1. Mettiamo nella planetaria la farina, la frumina, il lievito di birra, il cucchiaio di miele, il sale e l’acqua e lavoriamo finché non abbiamo un risultato omogeneo.
  2. Lasciamo riposare per almeno un’ora chiudendo ermeticamente con la pellicola il contenitore con l’impasto. Tenete conto che l’impasto si deve quasi raddoppiarsi perciò se non è successo aspettate ancora un po’.
  3. Quando risulta pronto, mettiamo a scaldare bene l’olio in un tegame un po’ alto per facilitare la frittura da tutte due le parti.
  4. Con un cucchiaio prendiamo un po’ d’impasto e con l’aiuto del nostro dito lasciamo scivolare la pasta dentro l’olio in una massa rotonda per formare la pallina. Questo forse risulterà complicato ma non importa, anche se formiamo dei loukoumades di qualsiasi altra forma, il sapore non cambia. Girate spesso dentro l’olio per formare la pallina usando due cucchiai.
  5. Quando i loukoumades sono cotti e dorati, li appoggiamo su carta da forno e spargiamo sopra abbondante miele, la cannella e le noci tritate.

Consigli

Durante la frittura tenete vicino a voi un bicchiere pieno d’olio per mettere i cucchiai che usate sia per prendere l’impasto sia per girare le palline. In questo modo non si attacca la pasta e non schizza quando toccano l’olio caldo.

Quando friggiamo è consigliabile usare tegami con il fondo alto. Tendono a mantenere l’olio caldo ad una temperatura abbastanza stabile. Questo è molto importante nella frittura, in quanto la temperatura dell’olio costante ci consente di ottenere un risultato croccante e sfizioso.

Fai click su “Mi piace” per scaricare la ricetta in PDF ed averla sempre disponibile!
Grazie per aver messo “mi piace”, scarica ora il file
(Visited 2.193 times, 5 visits today)
Condividi questa ricetta
Vota questa ricetta
Loukoumades al miele
4.72 (94.4%) 25 voti

Mi farebbe piacere un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*