Youvarlakia – Polpettine in Brodo

Youvarlakia – Polpettine in Brodo

Condividi questa ricetta

Youvarlakia è una zuppa molto diffusa in Grecia e molto amata dai bambini. Sono delle piccole polpette di vitello in brodo vegetale o di carne, mischiate con riso e aromi.

È un piatto molto saporito e sostanzioso, offre molta energia e va servito caldo specialmente nei mesi invernali.

È una ricetta importata dai Greci di Constantinopoli che oramai si è integrata nella cucina greca tradizionale. La ricetta originale prevede come fase finale l’aggiunta di uovo e di limone sbattuti. Questo insieme al brodo crea una sensazione ancora più corposa, che io però non sono solita fare.

Si potrebbe dire che assomigliano ai canederli tirolesi ma in realtà questi sono a base di pane, i youvarlakia invece sono a base di carne.

Provate a farli, sono un ottimo piatto unico per i vostri piccolini e per chi di voi ama le zuppe questa è un valida soluzione per le serate fredde.

Ricetta per Youvarlakia

Dosi Per: 4 persone

Tempo totale: PT1H00M60 min

Difficoltà: Semplice

233

Ingredienti

  • 500 gr carne macinata di vitello
  • 1 cipolla
  • 80 gr riso arborio
  • 3 cucchiai prezzemolo tritato
  • 3 cucchiai menta tritata
  • 80 gr di burro
  • sale
  • pepe
  • olio di oliva extra vergine
  • un po’ di farina

Preparazione

  1. In una ciotola mischiamo bene la carne macinata, la cipolla tritata, il riso, la menta, il prezzemolo, il sale, il pepe e un po’ di olio di oliva.
  2. Quando l’impasto risulta omogeneo formiamo delle piccole polpettine di circa 15 gr ognuna.
  3. Infariniamo molto bene i youvarlakia appoggiandosi per comodità su un foglio di carta da forno.
  4. In una casseruola larga e abbastanza alta mettiamo i 40 gr di burro a sciogliere, aggiungiamo le polpettine e le facciamo soffriggere per alcuni minuti girandole ogni tanto.
  5. Quando risultano ben rosolate aggiungiamo il nostro brodo vegetale o di carne, molto caldo, insieme ai restanti 40 gr di burro e chiudiamo con il coperchio.
  6. Bolliamo per circa mezz’ora a fuoco basso, controllando che le polpettine non si attacchino al fondo della pentola e muovendo delicatamente senza distruggerle.
  7. A fine cottura la nostra zuppa risulta abbastanza densa per via del riso che è fuoriuscito dalle polpettine. Se questo non succede cuociamo ancora per un po’ a coperchio aperto.

Galleria Fotografica

(Visited 294 times, 1 visits today)
Condividi questa ricetta
Vota questa ricetta
Youvarlakia – Polpettine in Brodo
4.6 (92%) 25 voti

Mi farebbe piacere un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*