Spanakopita – Pita greca con Spinaci

Spanakopita – Pita greca con Spinaci

Condividi questa ricetta

La spanakopita (pita greca con spinaci) tradizionale greca è un’ alternativa della pita, farcita prevalentemente di spinaci. Come abbiamo già spiegato alla ricetta della tiropita, la pita in generale è un impasto fatto in casa ma si può anche usare la pasta sfoglia pronta e viene farcita nei modi più diversi.

La spanakopita è una buona soluzione per i vegetariani e  vegani in quanto è priva di qualunque alimento che proviene dagli animali ma anche per chi, per motivi religiosi, di solito nel periodo della quaresima, non mangia la carne e i suoi derivati.

La ricetta è molto facile da preparare, veloce e con degli ingredienti che di solito tutti abbiamo in casa. Sono sicura che vi piacerà tanto, specialmente agli amanti delle verdure.

Ricetta della spanakopita (pita greca con spinaci)

Dosi Per: 3 persone

Tempo totale: PT0H50M50 min

Difficoltà: Semplice

228

Ingredienti

  • 2 confezioni di pasta sfoglia fresca
  • 150 gr di spinaci fresca
  • 1 cipollina fresca tritata
  • 1 cipolla tritata
  • 1 pezzetto di porro tritato
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 2 cucchiai di aneto tritato
  • sale
  • pepe
  • olio di oliva extra vergine

Preparazione

  1. In una padella mettiamo un filo d’olio a scaldare e aggiungiamo la cipolla, l’erba cipollina, il porro, il prezzemolo e l’aneto. Facciamo appassire le verdure a fuoco basso per solo 5-10 minuti.
  2. Nel frattempo in una ciotola mettiamo le foglie fresche di spinaci e le strizziamo insieme del sale.
  3. Quando le nostre verdure nella padella risultano morbide, aggiungiamo gli spinaci e mescoliamo bene a fuoco spento. A questo punto la nostra farcitura è pronta, ma dobbiamo lasciarla raffreddare bene prima di stenderla sulla pasta sfoglia.
  4. In una teglia ricoperta con la carta da forno mettiamo un disco di pasta sfoglia e aggiungiamo la farcitura di spinaci, stesa bene in modo uniforme, lasciando circa 2 cm liberi tra i bordi. A questo punto aggiungiamo il sale e il pepe.
  5. Posizioniamo sopra l’altro disco di pasta sfoglia a coperchio e chiudiamo bene creando in orlo con le dita a modo che non esca la farcitura durante la cottura.
  6. Con un coltello dividiamo la nostra pita solo in superficie e aggiungiamo l’olio di oliva extra vergine.
  7. Cuociamo a forno riscaldato e ventilato a 180º per circa 25-30 minuti.

Consigli

Particolarità di questa ricetta è che gli spianaci vanno usati crudi come sopra indicato.

Consiglio di mangiare la pita calda e non bollente per percepire meglio il sapore autentico delle verdure.

Se non trovate l’aneto, lo potete sostituire con il finocchietto selvatico che lega ugualmente bene.

Galleria Fotografica

(Visited 582 times, 1 visits today)
Condividi questa ricetta
Vota questa ricetta
Spanakopita – Pita greca con Spinaci
4.7 (93.91%) 23 voti

3 Commenti

  1. Irini

    Ciao,
    Vorrei chiederti un consiglio riguardo la pasta da utilizzare: e’ meglio la sfoglia o la fillo?

    • Irini

      Come ti ho risposto già per la tiropita lo stesso vale anche per la spanakopita… Meglio la pasta sfoglia che la pasta filo che è più indicata per i dolci. .
      Ciao e a presto…..

  2. Irini

    Non ho visto la risposta che mi hai scritto per la tiropita, anche adesso non riesco a visualizzarla…in ogni caso seguiro’ il tuo consiglio per entrambe le preparazioni. Grazie e buona serata. A presto!

Mi farebbe piacere un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*