Il Piatto Completo

Baccala Fritto con Skordalia di noci

Condividi questa ricetta

Il baccalà fritto con la Skordalia di noci (salsa alle noci) è un altro piatto molto caratteristico della cucina greca. Questa ricetta si mangia il 25 Marzo, giorno nazionale, in cui si festeggia la rivoluzione dei Greci contro i Turchi ma anche l’Annunciazione della Madonna. Questo giorno, in quasi a tutte le case e ristoranti, si serve questa pietanza che per alcuni risulta difficile da preparare, ma che in realtà è semplicemente un po lunga.

Il baccalà fa parte dell’alimentazione quasi in tutta l’Europa, ma siccome si pesca nei mari nordici, nelle nostre zone si consuma prevalentemente sotto sale. E’ un pesce molto saporito, piace a tutti e porta molti benefici alla nostra salute.

Combinandolo con la salsa di noci garantisce un sapore unico che vorrete sicuramente gustare nuovamente.

Ricetta del baccalà fritto

Dosi Per: 4 persone

Tempo totale: PT0H00M24 ore

Difficoltà: Media

476

Ingredienti

  • 1 kg baccalà sotto sale
  • 1 tazza di farina
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine
  • sale
  • pepe
  • 1 tazza di birra
  • 3 cucchiai di aneto tritato
  • 3 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • olio per friggere

Preparazione

  1. Risciacquiamo bene il baccalà sotto acqua corrente per eliminare il sale attaccato e mettiamolo in una ciotola piena d’acqua per 2 giorni cambiandola ogni tanto. Il secondo giorno tagliamo il baccalà a fette per migliorare la fuoruscita del sale.
  2. Scoliamo il pesce e con attenzione leviamo la pelle e tutte le resti sbriciolandolo contemporaneamente. Questa procedura può sembrare difficile, ma in realtà richiede solo un po’ di pazienza. Le reste del baccalà sono abbastanza grandi e si levano facilmente, ma per essere sicuri usiamo tutte 2 le mani mescolando e sentendo con il palmo delle mani eventuali reste rimaste.
  3. Adesso prepariamo la pastella mettendo nel tritatutto la farina, l’olio, il sale, il pepe e la birra. Quando il liquido risulta cremoso, aggiungiamo l’aneto ed il prezzemolo.Facciamo  tritare 3 secondi e la nostra pastella è pronta.
  4. Uniamo il pesce sbriciolato alla pastella e mescoliamo bene.
  5. In una padella larga e bassa mettiamo a scaldare l’olio. Una volta caldo, con un cucchiaio grande prendiamo un po’ di pesce e lo mettiamo nell’olio, girando ogni tanto finché non risulta dorato e croccante.
  6. Appoggiamolo su carta da forno per scolare bene l’olio e il nostro baccalà è pronto.

Visitate la ricetta della Skordalia di noci per preparare questa gustosa salsa.

 

Consigli

Presentiamo il nostro baccalà su un piatto unico insieme alla Skordalia come nella foto.

Se non disponete dell’aneto, potete sostituirlo con il finocchio selvatico.

Galleria Fotografica

(Visited 452 times, 1 visits today)
Condividi questa ricetta
Vota questa ricetta
Baccala Fritto con Skordalia di noci
4.57 (91.43%) 14 voti

2 Commenti

  1. Irini

    Ho provato la ricetta e devo dire che è veramente ottima, la salsa alle noci in abbinamento al baccalà è ottima.

Mi farebbe piacere un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*